lunedì 3 agosto 2015

IL CULTO DI JONH FRUM, L'ULTIMO CULTO DEL CARGO AL MONDO



Rito di propiziazione, l'intento è quello di attirare
ulteriori navi o aerei con i loro preziosi carichi di
cibo, indumenti e materiali di vario genere.
(fonte foro link)
(attenzione, se non sai cosa sia il culto del cargo leggi prima questo articoloIL CULTO DEL CARGO, COME NASCE UNA RELIGIONE)

I culti del cargo sono ormai estinti in tutto il mondo in quanto l'espansionismo dei paesi occidentali ha raggiunto praticamente tutti i gruppi indigeni che vivevano emarginati dalla società civilizzata, eppure ci sono casi in cui questi culti permangono e vengono ancora praticati da piccoli gruppi di persone. E' il caso del culto di Jonh Frum sull'isola di Tanna, attuale Stato di Vanuatu ed ex Nuove Ebridi, dove la figura di un militare americano si è fusa alle credenze popolari più antiche. Non è stato possibile risalire all'identità di John Frum ma sicuramente era un militare americano della seconda guerra mondiale che esercitava una certa autorità sugli uomini impiegati nella provvisoria base militare installata sull'isola di Tanna e che probabilmente aveva un'influenza determinante sulle periodiche consegne di merci.
fonte immagine (link)
Il fatto che non sia mai esistito alcun militare con questo nome ci fa pensare che il nome sia stato alterato rispetto alla sua forma originale, oppure che il nome Jonh Frum deriva semplicemente dalla corruzione della frase "Jonh from America". In ogni caso questo aspetto non ha alcuna importanza, ciò che conta è che l'autorità di questo personaggio ha portato i nativi ad adorarlo come un dio e tutt'oggi a mezzo secolo di distanza ogni 15 febbraio viene celebrato il Jon Furm Day. 

(fonte foto link)
Intervistato dalla BBC il leader spirituale di questo culto ha dichiarato che un giorno il loro messia tornerà dal cielo a bordo di un aereo carico di ricchezze e prosperità. E' possibile che al giorno d'oggi le cerimonie siano diventate solo una recita per turisti, ma è comunque importate aver mantenuto in vita i rituali religiosi delle celebrazioni. I nativi identificavano in Jon Frum un messia ed aspettavano un suo ritorno seguito da ricchezze e prosperità. Questo fatto fa pensare perché la promessa di un ritorno e della salvezza è una componente fondamentale del cristianesimo. Forse durante il conflitto qualche soldato descrisse ai nativi la figura di Gesù Cristo, facendo si che gli indigeni riconoscessero in Jon Frum il loro salvatore. Questo è un possibile esempio di come i vecchi culti si possono fondere ai nuovi formando una nuova religione. Con le giuste proporzioni questi piccoli culti isolati possono essere presi da esempio per capire come può nascere una religione.
(fonte foto link)
Forse alle origini delle grandi religioni si verificarono contesti simili quando i popoli primitivi incrociarono uomini in possesso di un livello tecnologico e culturale molto più avanzato, di conseguenza a quest'ultimi vennero attribuite capacità sovrannaturali. Oggi abbiamo raggiunto un livello tecnologico sufficientemente elevato per capire che quello che per un uomo è magia, per un altro è ingegneria e che "sovrannaturale" è una parola totalmente inconsistente al cospetto della scienza dato che nulla che non può fisicamente succedere avviene realmente. Il sovrannaturale è semplicemente ciò che non si conosce e tanto più sono limitate le 
conoscenze tanto più saranno gli eventi a cui attribuire un'aspetto sovrannaturale. Il fatto è anche oggi non comprendiamo tante realtà, tanti altri livelli d'esistenza e di conseguenza gli diamo una valenza mistica anche se in realtà sono perfettamente reali e consistenti al cospetto della natura dell'universo.
Molte migliaia di anni prima di cristo l'uomo attraversava già gli oceani ed esplorava il pianeta, durante questi viaggi uomini tecnologicamente e culturalmente evoluti entrarono in contatto con popolazioni semi primitive che li scambiarono per divinità. Tra i popoli delle Americhe e quelli del Medio Oriente esistono diverse congruenze, sia nella mitologia che nell'architettura, queste congruenze si potrebbero spiegare accettando il fatto che incontri tra popoli lontani si verificarono fin dagli albori della storia. 


Manuel di Civiltà antiche e antichi misteri

Sostieni Civiltà antiche e antichi misteri...

 

fonte:

Questo articolo appartiene a CIVILTA' ANTICHE E ANTICHI MISTERI.
Per riprodurre questo articolo è necessario il consenso di "Civiltà antiche e antichi misteri".